Ditali, Anellini e Stelline

Durante i freddi mesi invernali non c’è niente di meglio che un buon piatto di zuppa calda, accompagnata con diverse gustose verdure e, soprattutto, il formato di pasta più adatto a rendere la ricetta gustosa, ricca ed invitante, sia per i più grandi che per i più piccoli.

In Italia, la lunga e appassionante storia della pasta ha portato alla comparsa e all’evoluzione di innovativi e creativi formati, adatti anche piatti più liquidi e cremosi come le zuppe e le minestre. Tra queste speciali forme, annoveriamo sicuramente i ditali (soprattutto nella loro variante più piccola, ovvero i ditalini), minuti pezzetti di pasta tubolare che ne favoriscono i rapidi tempi di cottura e la capacità di amalgamarsi perfettamente a sughi corposi e ricchi (in particolar modo nella variante dalla superficie rigata), principalmente conosciuti ed apprezzati nelle regioni meridionali italiane (specialmente nella loro madrepatria: la Campania) dove vengono usati per molteplici ricette, sia per piatti asciutti (come la pasta e fagioli) che per portate basate su brodi e minestre.

Un altro formato particolarmente conosciuto (soprattutto nella tradizione culinaria pugliese e siciliana) sono gli anellini, piccoli cerchietti simili ad anelli o ispirati ai tradizionali orecchini circolari, particolarmente versatili ed adatti ad accompagnare diverse e fantasiose ricette sia in brodo o nella zuppa, sia da cucinare al forno accompagnati da un saporito e intenso ragù di manzo, secondo la tradizionale ricetta siciliana.

Infine, ricordiamo le stelline, una pasta molto piccola dalla forma simpatica e stilizzata che ricorda gli innumerevoli astri nel cielo, dal design curioso che affascinerà da subito i più piccoli, invogliandoli ad assaporare questa pastina in aggiunta a zuppe o minestre e introducendoli nel fantastico mondo della pasta.





Cicalia srl - via Acerbi 35 - 46100 - Mantova (MN) - P.iva 02508120207 - C.Fisc 02508120207 - Tel. +39 0376 1590669